venerdì 7 settembre 2018

Che tu sia per me il coltello




I tuoi occhi, grandi, scuri e belli, per un istante si sono aggrappati ai miei e insieme ci siamo raddrizzati e rialzati, grazie quasi alla sola forza dello sguardo.
.
.
.
- David Grossman, da Che tu sia per me il coltello -
.
.
.
photo Olivia Frolich




martedì 12 giugno 2018

Non navighiamo sullo stesso mare




Non navighiamo sullo stesso mare,
eppure così sembra.
Grossi tronchi e ferro in coperta,
sabbia e cemento nella stiva,
io resto nel profondo, io avanzo con lentezza,
a fatica nella tempesta,  urlo nella nebbia.
Tu veleggi in una barca di carta,
e il sogno sospinge l’azzurra vela,
così dolce è il vento, così delicata l’onda.
.
.
.
- Olav H. Hauge -
.
.
.

photo Serge Guerand




lunedì 4 giugno 2018

Fase d’oriente



Nel molle giro di un sorriso  
ci sentiamo legare da un turbine  
di germogli di desiderio  
Ci vendemmia il sole  
Chiudiamo gli occhi  
per vedere nuotare in un lago  
infinite promesse  
Ci rinveniamo a marcare la terra  
con questo corpo  
che ora troppo ci pesa
.
.
.
- Giuseppe Ungaretti -
.
.
.