lunedì 12 novembre 2018

Canto solitario



photo Toni Gard









Chi sono io?
Sono l’anima errante delle cascate
Una poesia
Che vive nell’eterna solitudine
Il mio canto alla deriva è il vagare
Dei sogni
Chi mi ascolta
È solo la quiete.
.
.
.
- Huang Xiang, traduz Maria Ventre -
.
.
.
















venerdì 7 settembre 2018

Che tu sia per me il coltello




I tuoi occhi, grandi, scuri e belli, per un istante si sono aggrappati ai miei e insieme ci siamo raddrizzati e rialzati, grazie quasi alla sola forza dello sguardo.
.
.
.
- David Grossman, da Che tu sia per me il coltello -
.
.
.
photo Olivia Frolich




martedì 12 giugno 2018

Non navighiamo sullo stesso mare




Non navighiamo sullo stesso mare,
eppure così sembra.
Grossi tronchi e ferro in coperta,
sabbia e cemento nella stiva,
io resto nel profondo, io avanzo con lentezza,
a fatica nella tempesta,  urlo nella nebbia.
Tu veleggi in una barca di carta,
e il sogno sospinge l’azzurra vela,
così dolce è il vento, così delicata l’onda.
.
.
.
- Olav H. Hauge -
.
.
.

photo Serge Guerand